venerdì 28 dicembre 2012

Uno, dieci, centomila...

Buona l'ultima cifra.
Ci sono notizie che sono insulto non solo alla miseria, quella vera, ma all'umanità intera.
Credo che a questo punto sia superflua la spiegazione di questo post, ma infierire mi riempie di gioia goduriosa.
Il signor silviO berlusconI verserà alla signora veronicA lariO

100.000 euro
 al giorno

ossia

3.000.000 di euro
al mese

sotto la voce di alimenti, e a consolazione al dolore a lei arrecato per la separazione ottenuta, importi limitati per la presa d'atto che silviO venne circuito (provocato come dice un santo reverendo), da procaci donzelle di facili (peraltro pochi) costumi.
Passo la notizia per come l'ho trovata e vado a cercare una lanterna per cercare, con il mio coetaneo Diogene, non l'uomo ma sua sorella, madama la vergogna.

(Le maiuscole finali non sono un errore di battitura, bensì l'indicazione di uno scrittore che oggi va per la maggiore, che suggerisce questo sistema per indicare il disprezzo, nello specifico alle due parti in causa)

44 commenti:

  1. Mi auguro che la tua lanterna faccia miracoli, caro Gattonero.
    Ciao,
    Lara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho trovata, batterie scariche, miracoli rimandati. Domani provo con duracell, ma ci credo poco.
      Ciao.

      Elimina
  2. Come li spenderà, la Lario?
    Come farà il buon B. a sovvenzionare brave donne, d'ora in avanti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le brave donne non so, le veroniche di un noto best seller non esistono più, credo che un'ulteriore stretta sulle pensioni potrebbe portare alla parità di bilancio, quella appena votata dai nostri cauboy.
      Sempre se..., visto che dopo l'abolizione dell'imu le cose si complicano.
      Ciao.

      Elimina
  3. Risposte
    1. Sai, con un paio di ostriche della fossa delle marianne, un calice di veuve cliquot del '45, un paio di pomodori, un finocchio e un trancetto di farinata di ceci, ho l'impressione che il conto sia già in pareggio. Se prende una goccia di digestivo è fottuta, dovrà digiunare il giorno successivo.
      Ciao.

      Elimina
  4. L'autostrada dei Laghi è sempre la più cara...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, era già cara ai miei tempi, ma soprattutto più perigliosa. Ne ho accesi ceri, ogni volta che il mio transito aveva una fine. Inteso come 'fine' da vivo.
      Ciao.

      Elimina
  5. se mi fossi fatto montare da berlusconi x anni e anni io avrei chiesto almeno il doppio !!! echeccazzo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Kermit, non offenderti: al tuo commento mi sarei martellato i denti in alternativa ad altri 'oggetti'. Avrei voluto essere un caricaturista, o un semplice tizio capace di parlare con due righe in croce, per disegnare te 'servito' dal cavaliere. Al di là della tua eventuale richiesta, giustissima peraltro, ti ho pensato sofferente, ma con lingua a penzoloni alla fantozzi.
      Sogno infranto, se mai fosse successo saresti già piazzato con altri rospi e avresti partecipato con questi alla salvezza dell'italia.
      Non fu, non pensiamoci più, comunque resta a disposizione.
      Ciao.

      Elimina
  6. Solo questa notizia fa capire quanto una patrimoniale sarebbe giusta, anzi, stra-giusta ... altro che IMU sulle nostre povere case.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono volte che penso alla creatura di un certo signor Ghigliottina (traduzione casereccia ma comprensibile), era quello che quando tagliava sapeva bene cosa tagliava.
      Altro che imu, in qualche caso tagliava anche l'immoralità, che non è quella che indica tette culi farfalle al vento: questa è la vera immolarità.
      Ciao, a presto.

      Elimina
  7. mi spiace davvero,andrà a finire che dovremmo fare una colletta il Berlusca!
    bacioni Pietro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vediamo chi avrà il coraggio di lanciarla, sicuramente quando sarà il momento raccoglierà i 360 milioni (mi gira la testa) di euri per il sostentamento della creatura.
      All'anno.
      Finché vive.
      Poi ci sarà la reversibilità a favore dei figli, e forse risparmieremo qualcosa.
      Ricambio l'abbraccio, dolcissimo sempre pur in un clima amaro.

      Elimina
  8. Risposte
    1. Tu sei calabrese e il tuo godimento non fa testo.
      Una calabrese che gode con i chiari di luna che ci sono evidentemente è ancora sotto chock per l'abbuffate di natale.
      Al di là del fatto che non ho capito per cosa godi. Non dirmi che di secondo nome fai veronica e di terzo silvia, per cui dai e ricevi a stretto giro di posta.
      Comunque, beata te!
      Ciao.

      Elimina
    2. hahaah tu sei pazzo!!

      Ci godo perchè la Veronica gli spilla un po' di soldini al nababbo cazzo solo le puttane dell'olgiatina doveva stipendiare? ;)

      Tu di godimento al chiar di luna da calabrese devi saperne qualcosina più di me

      Elimina
  9. ... ma la villa di Macherio non te la do, disse. E la ragazza pianse per i ricordi vissuti in quella villa ... Il caparbio giovane innominato trova riposante girovagare tra la villa di Macherio e quella di Arcore, ambedue in Brianza; mentre trova stancante recarsi a visitare le sue tante ville in Sardegna e quella ad Antigua e le altre sparse per il mondo; è anche difficile tenere il conto di quante sono .... Ciao gattonero e buon anno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francé, è una di quelle notizie che a me fanno venire il voltastomaco, sia per le cifre esposte che per le modalità cui ci si arriva. Non penso tanto a me, quanto ai milioni di miei connazionali che immagino schiaffeggiati da tanta infame opulenza.
      Per quanto mi riguarda, essendo oggi venerdì, quindi giorno di magro dal tempi dei tempi, a causa del turbamento suscitato, mi sono dovuto limitare, a pranzo, a un piatto di linguine al salmone e vodka, una spigolina al cartoccio con insalatina d'orto, una pesca sciroppata, un mezzo quartino di rosso e un limoncello.
      Per dire, in fondo chi si accontenta gode e, per essere un venerdì qualunque, nel mio piccolo ho goduto.
      E, per non volere male a nessuno, spero che anche veronica e silvio godano, ciascuno per quanto merita.
      Ciao.

      Elimina
  10. Caro Pietro, non ho parole. Spero che gli italiani capiscano quanto sia sbagliato il sistema economico-capitalistico che permette simili arricchimenti (e, per contraltare, altrettanto grandi miserie) e, soprattutto, quanto sia autolesionistico dare a un simile riccone anche il potere politico. Buon 2013. Un abbraccio affettuoso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che anche questo, oltre le comparsate televisive continue, e continuamente offensive verso tutti, sia utile a valutare a chi daremmo il potere in un domani prossimo.
      Ricambio l'abbraccio, Marù, e che il sole, almeno quello, sia con noi.

      Elimina
  11. Notare che questa notizia era in prima pagina di certi giornali. In effetti la nostra vita è cambiata molto dopo questo avvenimento, non è così? Oggi ad esempio era una giornata primaverile, non faceva freddo. Saranno i primi effetti di questa notizia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo, Paòlo, anzi spero proprio di no. Se notizie di questo tipo influenzassero il meteo vorrebbe dire che saremmo del tutto rovinati. Preferisco pensare che il tempo, almeno quello, non si faccia condizionare dalle situazioni che noi, nostro malgrado, dobbiamo subire.
      Ciao, un caro saluto.

      Elimina
  12. Pietroooooo.....sono di "toccata e fuga"!
    Un bacio sotto al vischio per sperare in un anno stramigliore!!!!!!!!!
    Auguri!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ripetere giova: anche a te, ma i miei di più. Ciao.

      Elimina
  13. Io dico che ha alzato la posta per farle tenere la bocca chiusa.

    (Buon anno, passatela bene!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te lo dico anche qua, quei gatti sono meravigliosi, in alcune foto li direi umani. Ho visitato quel blog ed è bestialmente stupendo, solo che non so come inserirlo nel mio blogroll.
      Anche da qui, augurissimi per tutto l'anno.

      Elimina
    2. Vai sulla tua bacheca di blogger, sotto a "elenco lettura" clicca su aggiungi e inserisci il link http://d.hatena.ne.jp/fubirai/

      Così non ti perderai nemmeno uno scatto ^_^
      Ancora auguri!

      Elimina
  14. ciao Gattonero anch'io sono rimasta sconcertata alla notizia, pazzesco...e' un'altra dimensione la loro, ma meglio la nostra.)
    ciao grazie buon anno a presto rosa.))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dicendo "sconcertata" sei troppo dolce...
      In fondo hai ragione, e aveva ragione Manfredi: "basta un poco di salute e un par de scarpe nove" per vivere in maniera dignitosa. E se avanza qualcosa si è sempre pronti a offrirla a chi ne ha più bisogno di noi.
      Questa notizia conferma che il troppo stroppia, non tanto presa soggettivamente, ma rivolta a un resto del mondo che muore di fame e disperazione.
      Ciao, ricambio tutto.

      Elimina
  15. Risposte
    1. Vero, credo sia il commento più conciso e veritiero alla faccenda. Però, commosso, prendo atto che lei (non tu, lei lei) è rimasta sorpresa: appunto, 'sti cazzi!
      Ciao, che 'quel' sole sia sempre con te e con tutti noi (come dice il 16°, che non è una piegatura dei fogli, quartina ottavo sedicesimo trentaduesimo e poco oltre; questo è 16° perché dopo viene il 17° e allora saranno veramente 'sti cazzi).
      Ciao, pensa alla salute che al resto ci pensa lo Stato, finché paghi. Se non puoi pagare, ritieniti fottuto, e non virtualmente. E anche se paghi.
      Appunto, 'sti cazzi.
      Ciao.

      Elimina
  16. Io sono preoccupata per Veronica : se Silvio dovesse morire, gli alimenti, diminuiranno, come succede per la pensione delle vedove, quelle normali?
    Lui ha molti più anni di lei e quanto prima schiatterà, O NOOOO?
    Buon Anno 2013 !
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Essendosi presentato come Unto del Signore, temo che abbia in programma una lunga vita, direi eterna. Quanto alla vedova, quando sarà, faremo una colletta per consentirle di vivere al meglio la sua vecchiaia.
      Ciao, ancora buon anno, sperando che davvero buon anno sia.

      Elimina
  17. Io ho fatto finta di non capire....le mie orecchie si chiudevano quando andava in onda questa notizia.
    Pensiamo alle nostre poche centinaia di euro al mese...che è meglio....
    Tanti auguri di Buon 2013...potessimo contare al meno 100.000 gatti...sarebbe già un piccolo sollievo. Un abbraccione gattone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appena la notizia perderà di attualità torneremo al nostro tran-tran quotidiano.
      I centomila gatti, tra non molto, potrebbero essere una benedizione, quando la fame brutta arriverà: fatti in salmì, alla cacciatora, al forno, al cartoccio, in fricassea, arrostiti in barbecue... sai che lauti pasti! In cucina Bigazzi, ovviamente.
      Abbraccione ricambiato, arricchito da augurone con pistacchi, canditi e uvetta.

      Elimina
  18. ti auguro un 2013 ricco, magico e soprattutto felice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricambio di cuore, se anche non fosse proprio felice basterebbe fosse un po' sereno.
      (Non so se torni qui, ma ti confermo la quasi illeggibilità del tuo blog, che risulta disturbato da un continuo baluginamento, con saliscendi continui e improvvisi che portano al mal di mare; tra l'altro rendendo quasi impossibili i commenti, che sarebbero il mio panino quotidiano. Se hai un veterinario sottomano fagli visitare la bestia, ovvero falla ricoverare in una clinica attrezzata. Ciao ancora).

      Elimina
  19. carissimo
    ti lascio il mio augurio di un nuovo e ricco anno,pieno di salute e serenità per te e i tuoi cari.
    io sono sempre positiva quando l'anno nuovo sta per affacciarsi!
    un bacio
    lu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Riuscire a restare positivi nonostante tutto è il poco che ci resta fra le mani. Ma anche questa posizione mentale sta diventando sempre più dura da mantenere.
      E comunque gli abbracci e i baci e gli auguri non perdono mai valore, soprattutto se conditi con l'affetto.
      E così sia.
      Ciao.

      Elimina
  20. Caro mio, ci dobbiamo rassegnare. Lo so che è triste a dirlo ma è cosi purtroppo.

    Buon 2013!
    Cin Cin, all'amore, alla gioia, alla serenità e alla salute!

    Ti abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A furia di mandarci baci abbracci auguri mi sa che alla Reggia terranno un seminario per spiegare che (purtroppo) si tratta di scambi virtuali.
      Sai, il paese è piccolo, la città pure, e per dare motivo alla gente di mormorare sono già sufficienti gli sguardi.
      Che mormorino quanto vogliono, ricambio tutto, e rincaro pure la dose.

      Elimina
  21. Caro Gatto Nero, ti auguro un buon 2013 ricambiando gli auguri che tu per primo mi hai fatto. Sono convinta che per le brave persone il tempo migliore, immancabilmente, arriva, anche se sembra in ritardo

    RispondiElimina