venerdì 22 agosto 2014

Autarchia è morta...

Sarà opportuno rivedere qualcosa?

8 commenti:

  1. Come scrivevo altrove, alla radice del problema c'è il fatto che gli Italiani sono inadeguati, cioè sono mediamente ignoranti, cialtroni e lestofanti ma nello stesso momento sono convinti di essere dotti, capaci e onesti. Per la stessa ragione l'Italia è più o meno sul livello del sudamerica ma si crede una potenza economica, è periferica rispetto a qualsiasi evento rilevante del mondo ma pretende di mettere il becco e di essere presa sul serio, eccetera eccetera. Siamo sospesi tra immaginario e realtà dei fatti.

    I Tedeschi sono più bravi a fare la auto.
    I Giapponesi sono più bravi a fare le moto.
    Gli Americani non fanno le scarpe (sveglia, le fanno i bambini in Vietnam).
    I Cinesi progettano a costruiscono TUTTA la nostra elettronica, i marchi come Apple o HP sono contenitori vuoti.
    I Coreani non so esattamente cosa facciano ma penso diano la gran parte in subappalto ai Cinesi.
    Per l'alimentare, l'Italia importa TUTTO tranne vino, pasta e poche verdure. Altro che arance marocchine. Il risultato è che, a parte i pochi prodotti che hanno un disciplinare particolarmente restrittivo, tutto il resto dei marchi italiani in realtà utilizza materie prime di importazione.

    Per risolvere un problema, posto che sia possibile, bisogna comunque vederlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A proposito, vedi mio ultimo post (ultimo di una serie sull'argomento):
      Apocalisse in autunno

      Elimina
  2. E ci piace e continuiamo così. Dobbiamo sicuramente darci una riguardata.
    Buona serata gattonero!

    RispondiElimina
  3. il made in Italy è per l'esportazione (spesso di lusso)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si certo, inondiamo il mondo con le nostre auto e moto e computer eccetera.
      La cosa appare subito evidente guardando tutte le fabbriche in Italia che si allargano e assumono nuovo personale.

      Ormai siamo al delirio.

      Elimina
  4. Buongiorno Pietro,un'abbraccio grande.
    lu

    RispondiElimina
  5. Comprai una Punto un paio di anni fa. Ora non so dove è la Fiat.

    RispondiElimina